Cucina Lievitata, la pizzeria sul mare di Palazzo Petrucci

Si chiama Cucina Lievitata il nuovo ristorante-pizzeria della famiglia Palazzo Petrucci che mette insieme le passioni dei napoletani e della cucina partenopea: la pizza e la pasta. La formula è originale e quindi non vi aspettate il condimento della pasta sulla pizza o fusion più o meno alternative. Cucina Lievitata nasce come evoluzione del concetto di pizzeria che costruisce i piatti e i menu degustazione come un ristorante.

Ad elaborali, Davide Ruotolo, pizzaiolo, e Lino Scarallo, chef del ristorante stella Michelin Palazzo Petrucci. Sono partiti proprio dalle suggestioni della pizza e della pasta, i due piatti che hanno fatto conoscere la cucina napoletana nel mondo. Ma non solo. Chi può sottrarsi al fascino della pizza margherita, della salsiccia e friarielli, della capricciosa? E chi rinuncerebbe a un bel piatto di pasta con il ragù, di una Nerano o di una genovese? E vogliamo passare ai piatti tipici che punteggiano le ricorrenze e le feste partenopee come il casatiello, il tortano, il soffritto, la zuppa di cozze, la pastiera? O ai cult dello street food come zeppole e panzarotti, parigina, biscotti all’amarena?

Cos’è Cucina Lievitata

Lino Scarallo e Davide Ruotolo, protagonisti indiscussi della tradizione gastronomica campana, hanno ripensato i condimenti cult della cucina per proporli in una nuova veste. Assolutamente golosa. E hanno incrociato lieviti, condimenti e consistenze per costruire l’offerta gastronomica di Cucina Lievitata che diventa la nuova sintesi di sapori conosciuti. Ma in piatti che mai avreste immaginato.

Prendete il Biscotto alla Marenna. Il classico pasticcino napoletano di pasta frolla con un ripieno di cacao e confettura diventa a Cucina Lievitata il contenitore di una strepitosa salsiccia e friarielli. Qualcuno ha commentato, dopo averlo assaggiato alla Festa dei 15 Anni di Palazzo Petrucci: “è una capata”. Un wow che riteniamo meritatissimo.

Il tortano ma soffiato

Il tortano soffiato di Cucina Lievitata

Si avvicina Pasqua e sarete lieti di sapere che Cucina Lievitata ha preparato un’edizione speciale del tortano che qualcuno assimila al casatiello. Sono diversi ma entrambi sono pizze rustiche che festeggiano la Resurrezione. Davide Ruotolo e Lino Scarallo hanno scelto una terza via con il “Soffiato di Tortano”. Un impasto incredibilmente leggero, pepato il giusto e con una ricca crema all’uovo.

Non c’è due senza tre in una descrizione. E allora pensate al monumento della cucina napoletana. Il ragù, madre e padre di tutte le declinazioni del pranzo della domenica che a Cucina Lievitata assume la forma di un cannolo, un morbido impasto rigenerato alla napoletana con l’umami che lo caratterizza. Una mega candela di pasta che racchiude uno dei tesori più preziosi della tradizione partenopea.

Cosa mangiate da Cucina Lievitata

Le portate di Cucina Lievitata sono tante, ma vi invitiamo ad assaggiarle per ricostruire il percorso che ha portato al nuovo piatto. La nuova sala affacciata sul mare e sulle bellezze del Golfo di Napoli vi aspetta al primo piano del palazzo gastronomico di Palazzo Petrucci a Posillipo. Troverete 3 menu degustazione pronti a soddisfare la vostra voglia di cucina napoletana reinterpretata dal ristorante a tutto impasto. Potrete scegliere tra il menu 5 Lievitati, il 7 Lievitati e il “Davide fai tu” da 7 portate a scelta di Davide Ruotolo. E che lui sia pizzaiolo, panificatore o chef lo deciderete dopo aver assaggiato i piatti che mai avreste immaginato.

Cucina Lievitata è anche pizzeria di “pizza tonda” secondo la tradizione ma in versione contemporanea. Tre le pizze che sono altrettanti cult della pizzeria di piazza San Domenico Maggiore nel cuore del centro storico di Napoli. La Palazzo Petrucci, la pizza con il ragù napoletano e i fiocchi di ricotta. La Lino Scarallo con crema di cipolle e cicoli. La Davide Ruotolo 2.0 Contemporanea, strabiliante focaccia con origano e parmigiano reggiano, stracciata di bufala, zeste di limone, pomodorino ciliegino semi-dry.

Il menu con i prezzi lo trovate nella pagina dedicata.

Condividi su
WhatsApp
Facebook
Telegram
Email